8 MARZO a Novara: #tutteledonne amano l’amicizia

8 marzo 2017 a Novara: nei quartiere popolari della città Sant’Agabio e Sant’Andrea, dove la Comunità di Sant’Egidio è presente e accanto a tutte le generazioni, si sono tenute le feste per  celebrare la Giornata Internazionale dei Diritti delle Donne: una bella occasione per cementare l’amicizia fra donne anziane e immigrate e per testimoniare l’unità di destino che ci accomuna.

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il commento di Paola Capobianco:

Presso la Scuola della Pace a Sant’Agabio, quartiere popolare di Novara, la Comunità di Sant’Egidio abbiamo riunito le donne per fare festa.

Anziane, badanti,  straniere, mamme dei bambini della Scuola della Pace della Comunità di Sant’Egidio, alcuni bambini e maestre della locale Scuola Primaria si sono ritrovati per conoscersi meglio.

Maria Amedeo, una nostra cara amica ha detto :

“ E’ bello passare un pomeriggio insieme a fare festa. Io abito in uno di questi palazzoni pieni di gente, ma spesso sono sola, prima c’era la panetteria qui in fondo dove andavo e mi fermavo a chiacchierare con altri clienti, da quando è stata chiusa è diventato tutto più triste. Guardiamo i nostri volti per salutarci quando ci incontriamo qui intorno”

Elsa , era con la sua badante Anna e insieme hanno detto quanto si vogliono bene e sono contente di stare insieme.

Vera , una badante che ha perso da poco l’anziano che curava ha pianto per la sua scomparsa in quanto era molto affezionata a questo uomo molto buono.

Le maestre Irene e Monica hanno ringraziato dell’invito che per loro è stato un bel regalo, pieno di affetto e simpatia.

Erano presenti anche della ragazze cresciute alla Scuola della Pace che hanno servito dolci e il fantastico thè alla menta marocchino e raccontato che con gioia vanno a trovare gli anziani nelle case di riposo.

I bambini, Mohamed e Sara hanno salutato tutti e raccontato cosa fanno alla scuola della pace.

Tutti erano felici ed è stato bello vedere una comunità di popolo che si ritrova in un pomeriggio di festa che ha allargato il cuore e fatto brillare gli occhi di ogni età.

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *